zena@francobampi.it
Inder
Gazzettino Sampierdarenese
Anno XLIII - N. 5 31 Maggio 2014

Parlle de Zena

In villa

In genovese la parola vlla denota s una casa patrizia, ma principalmente, dice il Casaccia, si usa per la Possessione con casa di campagna; e talora per La stessa casa di campagna. Il contadino che cura il terreno attorno alla vlla detto mmo de vlla oppure viln di solito giudicato una persona volgare: lo stesso termine viln ha assunto questo significato e le raxon da mmo de vlla sono le ragioni da villano, rozze, grossolane, insulse, basse, incivili.Spesso il terreno fatto a fsce sorrette dalle maxe (muretti a secco). Zappare si dice sap o cav. Mi piace ricordare le tre parole che Petrucci segnala fatta da una sola vocale: caa (zapparla), vaa (vararla) e saa (salarla). Desfondo, infine, significa dissodare. Componente essenziale per la concimazione il limme (letame) da cui segue il verbo aliam (concimare). Segnalo qui un uso forse poco noto del limme. La (aia) quella area piana utilizzata per vari impieghi, in particolare per btte o grn (battere il grano), operazione che genera molta pa (polvere). La soluzione quella di inpeig la (conciare laia) ossia sparege sulla acqua con limme in modo che, asciugando, formi una crosta che evita la pa. Loperazione di battitura era fatta con la verzlla (correggiato) formata dalla trppa (verga) che batte il grano e dal mano o acin (manfano) che si tiene in mano, collegati dalla strala (gombina, laccio di cuoio o di cordicella). Concludo con la mesoa (falce messoria) e la scoritta (falce fienaia) ricordando che la scori la frusta e la scoriat la frustata.

A-i viln e cstte de sa ghe splan e gnbe

Franco Bampi

Tutte le regole di lettura sono esposte nel libretto Grafa ofii, il primo della serie Bolezmme, edito dalla Ses nel febbraio 2009.

Frutta autunno-inverno
Cose da contadini
Acqua e fango
Mare/male
Cose da ladri
Lavoro
Spazzatura
In villa
Pesci
Maschile e femminile
Parolle veraci
Numeri
Preti
Religione
A scuola
Botteghe
Reti da pesca
Crolli
Giochi d'azzardo
Carnevale
Sposi
Bambini e ragazzi
Panvocliche in zenize
Palindromi zeneixi
Mezzi di trasporto
Acqua e tubature
Consonanti finali
La Repubblica di Genova
Vocali aperte e chiuse
Neve
Giocare all'aperto
Zug a Lua
Locuzioni avverbiali
Vocali lunghe e corte
La gente
False alterazioni
Parole in disuso
Falegname 2
Troncamento
Monete antiche
Monete
Muratori
Parole difficili
Parole facili
Inglesismi
Il gioco del calcio
La notte bianca
Estate
Frutta
Parole in -e
Parole dimenticate
L'acqua
Il Bucato
Parole in -eu
Il pranzo di Natale
Cognomi
Colori
Cose da bambini
Carrucole
Carte da gioco
Spagnolismi
La farina
Parole in -so
Le noci
Natale
Porte e finestre
Bambinese
La castagna
I parenti
Le imbarcazioni
Il bosco
In cantina
I quartieri di Genova
Le Casacce
L'orlo
Nota sulle "vegette"
Le parole del Natale 2
In ufficio
Pesci
Sapori ed erbe
Parole in -gion
Cose da sarti
Pugni e sberle
In cucina
Falegname
Uccelli
Arabismi
Dormire
Malattie
Giochi e giocattoli
Strumenti musicali
Insetti
Vestiti
Corpo umano
Regole di grafia
Pasta
Mettesi
Pentole e secchi
Legumi, pasta, farina
Attenti all'italiano!
Francesismi
Alberi e piante
Comprare il cibo
La cucina
Le parole di Pasqua
La casa
Nomi astratti
Le parole del Natale
Essere...
I rumori
Le parole dell'uva
Italianismi

Inder