zena@francobampi.it
Inder
Gazzettino Sampierdarenese
Anno XLII - N. 4 30 Aprile 2013

Parlle de Zena

Crolli

Uno schianto, un crollo improvviso in genovese si dice crepn, ma anche stracllo e squascio, squasso, crollo. Questultima parola, oltre allitalianismo crllo, anche detta scrllo, da cui discende scroln, scossone, e il modo di dire D lrtimo scrllo, che vale morire. In modo analogo crollare si traduce scrol e oggi anche crol; quindi la frase l scrolu ttte-e cze significa che sono crollate tutte le case. Con altre parole crollare pu essere detto deru, diroccare, oppure rovin, rovinare. Una casa pu crollare per una scssa de teremtto, o perch na migia a l molu, un muro ha ceduto, oppure perch o tern o l sprofondu, il terreno sprofondato; se il crollo quasi totale diremo che la casa destrta, distrutta, participio passato del verbo destre, distruggere, o che andata in rovnn-a o in mala, in malora. Dopo un crollo nel terreno pu formarsi una avenuia, crepa, che se un crepaccio detto crenata o crepata. Dopo il crollo restano le rovnn-e oppure pu formarsi un dero, burrone, o, se molto alto, un preipio, precipizio. In generale un luogo dirupato e scosceso detto lggia; in presenza sia di un dero sia di una lggia bene stare lontani dalla znn-a, la sponda. Concludo ricordando che abisso pu tradursi con abmmo e che inabissare pu essere detto abim: due parole antiche del nostro genovese.

L'goa a dera e mige e o vn o tgne in p grndi e picn

Franco Bampi

Tutte le regole di lettura sono esposte nel libretto Grafa ofii, il primo della serie Bolezmme, edito dalla Ses nel febbraio 2009.

Frutta autunno-inverno
Cose da contadini
Acqua e fango
Mare/male
Cose da ladri
Lavoro
Spazzatura
In villa
Pesci
Maschile e femminile
Parolle veraci
Numeri
Preti
Religione
A scuola
Botteghe
Reti da pesca
Crolli
Giochi d'azzardo
Carnevale
Sposi
Bambini e ragazzi
Panvocliche in zenize
Palindromi zeneixi
Mezzi di trasporto
Acqua e tubature
Consonanti finali
La Repubblica di Genova
Vocali aperte e chiuse
Neve
Giocare all'aperto
Zug a Lua
Locuzioni avverbiali
Vocali lunghe e corte
La gente
False alterazioni
Parole in disuso
Falegname 2
Troncamento
Monete antiche
Monete
Muratori
Parole difficili
Parole facili
Inglesismi
Il gioco del calcio
La notte bianca
Estate
Frutta
Parole in -e
Parole dimenticate
L'acqua
Il Bucato
Parole in -eu
Il pranzo di Natale
Cognomi
Colori
Cose da bambini
Carrucole
Carte da gioco
Spagnolismi
La farina
Parole in -so
Le noci
Natale
Porte e finestre
Bambinese
La castagna
I parenti
Le imbarcazioni
Il bosco
In cantina
I quartieri di Genova
Le Casacce
L'orlo
Nota sulle "vegette"
Le parole del Natale 2
In ufficio
Pesci
Sapori ed erbe
Parole in -gion
Cose da sarti
Pugni e sberle
In cucina
Falegname
Uccelli
Arabismi
Dormire
Malattie
Giochi e giocattoli
Strumenti musicali
Insetti
Vestiti
Corpo umano
Regole di grafia
Pasta
Mettesi
Pentole e secchi
Legumi, pasta, farina
Attenti all'italiano!
Francesismi
Alberi e piante
Comprare il cibo
La cucina
Le parole di Pasqua
La casa
Nomi astratti
Le parole del Natale
Essere...
I rumori
Le parole dell'uva
Italianismi

Inder