zena@francobampi.it
Inder
Gazzettino Sampierdarenese
Anno XLII - N. 1 31 Gennaio 2013

Parlle de Zena

Sposi

Prima di spozse (sposarsi) la donna fantnn-a (nubile) e luomo fantn (celibe); ma quando uno celibe per vocazione talvolta detto verginn. Il celibato, ossia lo stato di chi celibe, detto fantingo. Non registrata la traduzione di nubilato, che in italiano duso recente, ma non esiterei ad usare fantingo anche in questa accezione. Cos in genovese lado a-o fantingo rappresenta indifferentemente laddio al celibato e al nubilato, nella pi perfetta parit dei sessi! Ma prima di arrivare al matrimonio, si per un certo periodo galnti (fidanzati); nei tempi passati si faceva linpromsso ossia la promessa di future nozze: cos da galnti si diventava inpromssi. La traduzione corretta de I Promessi sposi dunque I Spozoi Inpromssi. Si arriva ora alle nsse (nozze) ovvero al matrimnio o spozaliio (sposalizio) detto anche spozgo nel contado. Talvolta, con quella sintesi tipica del genovese, unirsi in matrimonio detto pigise, come nel proverbio chi sasomggia se pggia (chi si somiglia si piglia). Il sens da matrimnni il mezzano di matrimonio, colui che combina i matrimoni, che se agisce fuor dal lecito detto rufin (ruffiano). Lo spozu (sposo) e la spoz (sposa) sono gli spozoi (sposi); la sposa novella o sposina detta spoznn-a. I nque sono le cinque confite (confetti) che gli spozoi offrono agli invitati, talvolta detti spozgge (si confronti con batezgge, i confetti battesimali). Dopo il matrimonio i due diventano maro (termine antico) ovvero mio (marito) e mog (moglie).

Ciutsto che nnte mio vgio

Franco Bampi

Tutte le regole di lettura sono esposte nel libretto Grafa ofii, il primo della serie Bolezmme, edito dalla Ses nel febbraio 2009.

Frutta autunno-inverno
Cose da contadini
Acqua e fango
Mare/male
Cose da ladri
Lavoro
Spazzatura
In villa
Pesci
Maschile e femminile
Parolle veraci
Numeri
Preti
Religione
A scuola
Botteghe
Reti da pesca
Crolli
Giochi d'azzardo
Carnevale
Sposi
Bambini e ragazzi
Panvocliche in zenize
Palindromi zeneixi
Mezzi di trasporto
Acqua e tubature
Consonanti finali
La Repubblica di Genova
Vocali aperte e chiuse
Neve
Giocare all'aperto
Zug a Lua
Locuzioni avverbiali
Vocali lunghe e corte
La gente
False alterazioni
Parole in disuso
Falegname 2
Troncamento
Monete antiche
Monete
Muratori
Parole difficili
Parole facili
Inglesismi
Il gioco del calcio
La notte bianca
Estate
Frutta
Parole in -e
Parole dimenticate
L'acqua
Il Bucato
Parole in -eu
Il pranzo di Natale
Cognomi
Colori
Cose da bambini
Carrucole
Carte da gioco
Spagnolismi
La farina
Parole in -so
Le noci
Natale
Porte e finestre
Bambinese
La castagna
I parenti
Le imbarcazioni
Il bosco
In cantina
I quartieri di Genova
Le Casacce
L'orlo
Nota sulle "vegette"
Le parole del Natale 2
In ufficio
Pesci
Sapori ed erbe
Parole in -gion
Cose da sarti
Pugni e sberle
In cucina
Falegname
Uccelli
Arabismi
Dormire
Malattie
Giochi e giocattoli
Strumenti musicali
Insetti
Vestiti
Corpo umano
Regole di grafia
Pasta
Mettesi
Pentole e secchi
Legumi, pasta, farina
Attenti all'italiano!
Francesismi
Alberi e piante
Comprare il cibo
La cucina
Le parole di Pasqua
La casa
Nomi astratti
Le parole del Natale
Essere...
I rumori
Le parole dell'uva
Italianismi

Inder