zena@francobampi.it
Inder
Gazzettino Sampierdarenese
Anno XXXIX - N. 5 28 Maggio 2011

Parlle de Zena

Troncamento

Una caratteristica del genovese, come di altre parlate italiane, il troncamento. Questo fenomeno si ha tipicamente nei verbi della prima coniugazione, parl (parlare), della terza, mtte (mettere), e della quarta, sent (sentire), mentre la seconda ha esito differente, taxi (tacere). La sempre maggiore influenza dellitaliano riduce il troncamento. Freno, parola antica, si dice frn, ma treno, che diventa popolare nellOttocento, resta trno, sebbene Steva De Franchi nel Settecento scriva trn. Nel Seicento il Cavalli scrive t (tale, pl. t), particol (particolare), e in altri autori troviamo pure capor (caporale), gener (generale), ecc., parole che oggi non si troncano pi. Anche ofii (ufficiale) segue la stessa sorte, per questo la forma tronca stata mantenuta, come segno di genuinit, nella grafa ofii. Oggi prinip il principale, il datore di lavoro, perch laggettivo ormai solo priniple. interessante notare che nel 1851 Casaccia registra cardin (cardinale), ma nel 1876 scrive cardinle, segno che gi allora si stava abbandonando il troncamento. Il quartiere del Comune di Sn P dnn-a continua a chiamarsi Comn, ma ormai quasi tutti dicono Comne, senza troncamento. Attenzione per! Qullo e bllo in genovese non si troncano mai. Diremo cos qullo bllo lbbro (quel bel libro); parimenti sappiamo che la commedia di Govi Qullo bonnima ha il titolo in genovese proprio per lassenza del troncamento.

nto pora de beu ttti azov / no dogern ra lngoa a n forest / chi dgghe in bn zenize, Bertom, / am, m cheu, biu, parlle t.
Gian Giacomo Cavalli: Rime varie

Franco Bampi

Tutte le regole di lettura sono esposte nel libretto Grafa ofii, il primo della serie Bolezmme, edito dalla Ses nel febbraio 2009.

Frutta autunno-inverno
Cose da contadini
Acqua e fango
Mare/male
Cose da ladri
Lavoro
Spazzatura
In villa
Pesci
Maschile e femminile
Parolle veraci
Numeri
Preti
Religione
A scuola
Botteghe
Reti da pesca
Crolli
Giochi d'azzardo
Carnevale
Sposi
Bambini e ragazzi
Panvocliche in zenize
Palindromi zeneixi
Mezzi di trasporto
Acqua e tubature
Consonanti finali
La Repubblica di Genova
Vocali aperte e chiuse
Neve
Giocare all'aperto
Zug a Lua
Locuzioni avverbiali
Vocali lunghe e corte
La gente
False alterazioni
Parole in disuso
Falegname 2
Troncamento
Monete antiche
Monete
Muratori
Parole difficili
Parole facili
Inglesismi
Il gioco del calcio
La notte bianca
Estate
Frutta
Parole in -e
Parole dimenticate
L'acqua
Il Bucato
Parole in -eu
Il pranzo di Natale
Cognomi
Colori
Cose da bambini
Carrucole
Carte da gioco
Spagnolismi
La farina
Parole in -so
Le noci
Natale
Porte e finestre
Bambinese
La castagna
I parenti
Le imbarcazioni
Il bosco
In cantina
I quartieri di Genova
Le Casacce
L'orlo
Nota sulle "vegette"
Le parole del Natale 2
In ufficio
Pesci
Sapori ed erbe
Parole in -gion
Cose da sarti
Pugni e sberle
In cucina
Falegname
Uccelli
Arabismi
Dormire
Malattie
Giochi e giocattoli
Strumenti musicali
Insetti
Vestiti
Corpo umano
Regole di grafia
Pasta
Mettesi
Pentole e secchi
Legumi, pasta, farina
Attenti all'italiano!
Francesismi
Alberi e piante
Comprare il cibo
La cucina
Le parole di Pasqua
La casa
Nomi astratti
Le parole del Natale
Essere...
I rumori
Le parole dell'uva
Italianismi

Inder