zena@francobampi.it
Inder
Gazzettino Sampierdarenese
Anno XXXVIII - N. 8 28 Settembre 2010

Parlle de Zena

La notte bianca

Nella notonn-a (nottata) tra l11 e il 12 settembre Zna (questo non lo traduco!) stata teatro della nutte ginca (notte bianca). Quasi tutte le vie del centro, rischiarate dai moltissimi lumtti (luminarie), erano piene di banchetti (bancarelle) dove si potevano trovare le cose pi disparate: cse antghe, cse strnbe, scanbeltti con tr gnbe, brse in plle, prtafuggi... Ma soprattutto si trovava da bere, tanta la bra (birra), e da mangiare. Moltissimi i pantti (panini), ma anche fugssa (focaccia) e frisceu (frittelle), forse non proprio a zo zenize (alla genovese). Molti i dolci: cobeltti (pasticcini), amndoe e nisue mescci co-o scou (mandorle e nocciole mescolate nello zucchero), come le ngie (cialde) di una volta. Ma lo spettacolo migliore era vedere la zoent (giovent): tanti erano gi zontti (giovanotti), ma molti erano bardascimmi (ragazzi) e i ci picn (pi piccoli) erano portati in camaltta (a cavalluccio) dal proprio po (padre) o nella carostta (carrozzina). Tanti, specie le fgge (ragazze), avevano lonbrisllo e o pan de fua (lombelico e il sedere di fuori) e cavele (capigliature) le pi diverse e di tutti i colori. Molte deme (giocattoli) tra cui ventole (girandole), scigoli (fischietti) e balontti (palloncini).E poi tanta mxica (musica): curiosi tr cmmi (tre camion, al sing. cmio) lunghissimi, rumorosissimi e pieni di balern (ballerini). Qualcuno camminava sugli sgnpi (trampoli) e lordine era garantito dai Carabin (Carabinieri) e dalla Polisca (Polizia).

... ma st atnti a-a vstra plle, mrce in tra, prxi a-e stlle...
Giuseppe Marzari: A fa de Snt'Ag

Franco Bampi

Tutte le regole di lettura sono esposte nel libretto Grafa ofii, il primo della serie Bolezmme, edito dalla Ses nel febbraio 2009.

Frutta autunno-inverno
Cose da contadini
Acqua e fango
Mare/male
Cose da ladri
Lavoro
Spazzatura
In villa
Pesci
Maschile e femminile
Parolle veraci
Numeri
Preti
Religione
A scuola
Botteghe
Reti da pesca
Crolli
Giochi d'azzardo
Carnevale
Sposi
Bambini e ragazzi
Panvocliche in zenize
Palindromi zeneixi
Mezzi di trasporto
Acqua e tubature
Consonanti finali
La Repubblica di Genova
Vocali aperte e chiuse
Neve
Giocare all'aperto
Zug a Lua
Locuzioni avverbiali
Vocali lunghe e corte
La gente
False alterazioni
Parole in disuso
Falegname 2
Troncamento
Monete antiche
Monete
Muratori
Parole difficili
Parole facili
Inglesismi
Il gioco del calcio
La notte bianca
Estate
Frutta
Parole in -e
Parole dimenticate
L'acqua
Il Bucato
Parole in -eu
Il pranzo di Natale
Cognomi
Colori
Cose da bambini
Carrucole
Carte da gioco
Spagnolismi
La farina
Parole in -so
Le noci
Natale
Porte e finestre
Bambinese
La castagna
I parenti
Le imbarcazioni
Il bosco
In cantina
I quartieri di Genova
Le Casacce
L'orlo
Nota sulle "vegette"
Le parole del Natale 2
In ufficio
Pesci
Sapori ed erbe
Parole in -gion
Cose da sarti
Pugni e sberle
In cucina
Falegname
Uccelli
Arabismi
Dormire
Malattie
Giochi e giocattoli
Strumenti musicali
Insetti
Vestiti
Corpo umano
Regole di grafia
Pasta
Mettesi
Pentole e secchi
Legumi, pasta, farina
Attenti all'italiano!
Francesismi
Alberi e piante
Comprare il cibo
La cucina
Le parole di Pasqua
La casa
Nomi astratti
Le parole del Natale
Essere...
I rumori
Le parole dell'uva
Italianismi

Inder