zena@francobampi.it
Inder
Gazzettino Sampierdarenese
Anno XXXII - N. 7 30 Settembre 2004

Parlle de Zena

I rumori

Se due persone, in disparte, parlottano subito pensiamo che siano l a citez (far pettegolezzi). Se la voce pi alta probabilmente fan de ciciare (fanno delle chiacchiere, che in italiano si scrive con tutte le i che ho usato io). Quando tanti chiacchierano e si sente un rumore indistinto allora si ode un borboggio (mormorio, brontolio). Ma se questo rum (rumore) diventa disordinato e scomposto come quello di una strada a intenso traffico il termine pi appropriato f, da leggersi, in grafia italiana, fuu e da non confondersi con f che denota il faggio. Se poi si giunge allo schiamazzo e al frastuono, come quello dei bambini che giocano, il rumore diventa sciato. Ma se il suono disordinato dovuto a gente che scherza, anche sconciamente, siamo in presenza di un bordello, che se veramente intenso detto bordello do diao (chiasso del diavolo). Sono sempre pi in disuso le parole tremeleuio (frastuono assordante) forse presa dal francese e calab (schiamazzo) di origine araba. Resistono il bellissimo detto f da caladda (gridare, far chiasso) e il curioso ramadan (frastuono, baccano) che trae origine dal grido di contentezza che i musulmani elevavano al cielo quando, tramontato il sole, potevano finalmente mangiare e fumare. Ora fatti pure prendere dalla ciarlaxia (parlantina) ma...

...ti taregrdi de parl zeneize?

Franco Bampi

Frutta autunno-inverno
Cose da contadini
Acqua e fango
Mare/male
Cose da ladri
Lavoro
Spazzatura
In villa
Pesci
Maschile e femminile
Parolle veraci
Numeri
Preti
Religione
A scuola
Botteghe
Reti da pesca
Crolli
Giochi d'azzardo
Carnevale
Sposi
Bambini e ragazzi
Panvocliche in zenize
Palindromi zeneixi
Mezzi di trasporto
Acqua e tubature
Consonanti finali
La Repubblica di Genova
Vocali aperte e chiuse
Neve
Giocare all'aperto
Zug a Lua
Locuzioni avverbiali
Vocali lunghe e corte
La gente
False alterazioni
Parole in disuso
Falegname 2
Troncamento
Monete antiche
Monete
Muratori
Parole difficili
Parole facili
Inglesismi
Il gioco del calcio
La notte bianca
Estate
Frutta
Parole in -e
Parole dimenticate
L'acqua
Il Bucato
Parole in -eu
Il pranzo di Natale
Cognomi
Colori
Cose da bambini
Carrucole
Carte da gioco
Spagnolismi
La farina
Parole in -so
Le noci
Natale
Porte e finestre
Bambinese
La castagna
I parenti
Le imbarcazioni
Il bosco
In cantina
I quartieri di Genova
Le Casacce
L'orlo
Nota sulle "vegette"
Le parole del Natale 2
In ufficio
Pesci
Sapori ed erbe
Parole in -gion
Cose da sarti
Pugni e sberle
In cucina
Falegname
Uccelli
Arabismi
Dormire
Malattie
Giochi e giocattoli
Strumenti musicali
Insetti
Vestiti
Corpo umano
Regole di grafia
Pasta
Mettesi
Pentole e secchi
Legumi, pasta, farina
Attenti all'italiano!
Francesismi
Alberi e piante
Comprare il cibo
La cucina
Le parole di Pasqua
La casa
Nomi astratti
Le parole del Natale
Essere...
I rumori
Le parole dell'uva
Italianismi

Inder