zena@francobampi.it
InderÍ
Franco Bampi - Daniele Caviglia

Problemi di grafia

La "m" davanti a "b" e "p"

» indiscutibile che in genovese davanti alla "b" e alla "p" la consonante italiana "m" si pronunci [N] ("n" velare, la "n" della parola pan, pane). Il problema Ť se marcare il fatto oppure no, ossia stabilire se, ad esempio, la parola genovese corrispondente a stampare vada scritta stamp‚, sulla falsa riga dell'italiano, oppure stanp‚, in coerenza con la pronuncia.

  1. Grafia Piaggio Casaccia. Davanti alla "b" e alla "p" viene sempre usata la "m" come in italiano.
  2. Grafia Tradizionale Normalizzata. (GG II.36) Segue l'uso di Piaggio Casaccia. Quando la "b" e la "p" sono precedute dal suono nasale [N] quest'ultimo Ť sempre reso con la "m".
  3. Vocabolario delle Parlate Liguri. Davanti alla "b" e alla "p" si usa la "n".
  4. Grafia in U. Davanti alla "b" e alla "p" si usa la "n".
  5. Proposta per un Sistema Grafico. Davanti alla "b" e alla "p" si usa la "n".
  6. Metodo Esotico. ---

Introduzione

Problemi di grafia
Grafie imprecise
Grafie a confronto
Alfabeto fonetico
Glossario
Dittonghi e iati

Accenti

Lunghezza delle vocali
Vocali prima dei digrammi
La "e" breve
Accento sui monosillabi
Gruppi vocalici

Vocali

Il suono [2] corto e lungo
I suoni [O], [u], [y]
La semivocale "u"
Il dittongo [Ow]
La semivocale "i"
La lettera "j"

Consonanti

Consonanti doppie
La "m" davanti a "b" e "p"
I suoni [s] e [z]

Note grafiche particolari

La "h" nel verbo avere
Lo iotacismo
Dittongazione rapida
La crasi
La metatesi
Preposizioni articolate
"inte" oppure "in te"?

InderÍ