O reciammo da nostra taera
zeneise@francobampi.it
 

IntrÔ > A rivýsta Zŕna > O reciammo da nostra taera
[ Inderrŕ ]
Pagina primma ] Pagina doppo ]

Grafia originale

O porto de Zena visto da via Milan

O reciammo che a Liguria a l'ha pe-i s˛ figgi emigrae lontan ˘ l'Ŕ vivo ci¨ che mai. Durante l'estae passÔ; i piroscafi arrivae d'oltre oceano han sbarc˘u a Zena dexenn-e de figgi da Liguria, residenti s˘rve tűtto in t˛ Sud America che, approfittando de vacanse, son tornae in ta s˛ patria d'origine pe rivedde i parenti e rivţve qualche giorno in ti posti dove tanti de l÷ han pass˘u l'infanzia.

A 'na partenza da źCristoforo Colombo╗, emmo incontr˘u 'na figűa de ligure veramente straordinńia. Se tratta da sciÔ Aurelia Gorini de 65 anni, notiscima in tutta a California comme a źreginn-a di fiori╗. A sciÔ Gorini, con o majo, originario de Arma de Taggia, a l'ha import˘u in California i scistemi de coltivazi˘n di fiori tipici da Liguria.

EmigrÔ in America all'etae de 14 anni, a s'Ŕa stabilia a Boston, dove a l'ha conosci¨o quello ch'˘ dovŔiva diventÔ poi so majo.

O sci˘ Gorini, doppo avŔi accatt˘u űn po' de terren in ta campagna californiann-a, o l'ha misso e basi de quella ch'a dovŔiva diventÔ, in te pochi anni, unn-a de ci¨ grandi e attrezzae piantagioin de tűtta a penýsoa.

A Los Angeles, in to '35, Aurelia Gorini a l'avŔiva present˘u a unn-a esposizi˘n de fioricolt÷i, unn-a rŕuza belliscima, ottegnűa antišipando i scistemi di ibridatoţ de fiori da nostra rivŰa, e a l'avŔiva avűo tanto successo da ŕse soprannominÔ źReginn-a di fiori╗. Da al˘a, a sciÔ Gorini a l'Ŕ conosciűa con quello nomme in tűtta a California.

źSon affezionatiscima ń mae Liguria, dove son nasci¨a a Castiggion Chiavarese - a l'ha dţto a sciÔ Aurelia primma de partţ - e quande i mae impegni me-o permettan, fasso űn vińgio a-o mae paise nativo a respiÔ űn po' da źmae ńia╗. A l'ha promisso che l'anno proscimo a ritorniÔ in Italia.

Qualche giorno doppo a sciÔ Gorini, l'Ŕ partţo con l'źAntoniotto Usodimare╗, verso varţ paixi do Sudamerica e precisamente o Brasile, o Cile e-o Per¨, atri emigranti tornae temporaneamente in Liguria: i frae De Ferrari. L÷ Ŕan arrivae dall'America pe festezzÔ e nozze de diamante di genitori, Giobatta de 81 anni e Maria de 79. I du´ coniugi, che stan a Moconesi, han avűo dozze figgi, ŕutto mascci e quattro femmine. Nŕuve de l÷ avŔivan emigr˘u anni fa in to Sudamerica e 'sta stae se son riun´ tutti in to paisin dell'entrotaera ligure pe festezzÔ i genitori. Tanti de l÷ han port˘u in Italia a nŕuva famiggia che s'Ŕa form˘u in America e tantiscimi bagarilli.

źI mae figgi - o l'ha dţto primma de partţ pe Valparaiso űn di De Ferrari, Juanito - parlan spagnollo e zeneize╗.

Son tanti i liguri e tanti i zeneixi che portan pe-o m˘ndo o nostro aššento inconfondibile, comme inconfondibile l'Ŕ o carattere da nostra taera.

LUCIANO GARIBALDI

[ Inderrŕ ]