PIETRE DI MARE
zeneise@francobampi.it
 

Intr > ...e chi i tri > Giovanni Murchio > PIETRE DI MARE
[ Inderr ]
Pagina primma ] Pagina doppo ]

I miei giorni sono pietre di mare,
poveri sassi consumati
sulla battigia dei miei sogni spenti.

Pietre di mare sono i miei passi lenti,
che depongono grevi sulla sabbia 
l'impronta scura della pena quotidiana.

Pra de m o l' o mae cheu stanco,
che l' onda a se prta in s e in l,
sensa pxe, in sce l' aenn-a.

Giovanni Murchio

[ Inderr ]