liguria@francobampi.it

Home > Sacco di Genova: aprile 1849 > Estratto della sentenza di condanna a morte

[ Indietro ]

[ Testo completo della sentenza ]

Estratto della sentenza
di condanna a morte

Avezzana Giuseppe, ex generale della Guardia Nazionale di Genova; Reta Costantino; Morchio avv. David; Lazotti avv. Ottavio; Pellegrini avv. Didaco; Campanella avv. Federico; Cambiaso march. Giovanni Battista; Albertini Giovanni Battista, negoziante; Accame Nicol˛, commesso di commercio; Borzino Carlo Ciro Aureliano, capitano marittimo; Weber Federico, orefice.

Tutti undici contumaci.

ACCUSATI

del reato previsto dall'art. 185 Codice penale; per aver preso parte principale nella insurrezione di questa cittÓ avvenuta sul declinare dello scorso mese di marzo e nei primi giorni del successivo aprile, scopo della quale era di mutare il governo legittimo dello Stato e sostituirvene altro.

...omissis...

PER QUESTI MOTIVI

ha dichiarato e dichiara convinti li suddetti Avezzana, Reta, Morchio, Lazotti, Pellegrini, Campanella, Cambiaso, Albertini, Accame e Borzino d'essere agenti principali dell'attentato come sopra ad essi imputato, ed il Weber d'esserne complice,

...omissis...

Ha condannato e condanna in contumacia i primi dieci alla pena ai morte ed il Weber a quella dei lavori forzati a vita, come pure alla multa di lire ventimila il Cambiaso, di lire duemila il Lazotti e di mille lire cadauno tutti gli altri, alla privazione dei diritti civili, contemplati nell'art. 44 del Codice Civile, alla indennitÓ che di ragione ed alle spese, mandando stamparsi, affiggersi e pubblicarsi la presente Sentenza a termini dell'art. 469 del Codice di Procedura Criminale.

Genova, 24 luglio 1849

[ Indietro ]