Immigrati senza permesso
politica@francobampi.it
 

Home > Immigrazione > Immigrati senza permesso
[ Indietro ]

Il Secolo XIX Giovedý 10 maggio 2001
la Cassazione

Non Ŕ reato assumere
immigrati senza permesso

Roma. SarÓ pi¨ facile assumere immigrati, anche senza regolare permesso di lavoro, e i datori di lavoro non correranno pi¨ il rischio di incorrere nelle sanzioni penali. E' quanto ha stabilito una sentenza della Corte di Cassazione. Infatti, le sezioni unite della Cassazione hanno stabilito che non commette reato il datore di lavoro che assume lavoratori extracomunitari privi di autorizzazione al lavoro. Le sezioni unite prendendo questa decisione hanno definitivamente sanato l'orientamento della stessa Cassazione che su questo argomento avevano emesso verdetti contrastanti.

Adesso, invece, le sezioni unite hanno stabilito che ai sensi della legge cosiddetta Turco - Napolitano non e "punibile" il comportamento del datore che assuma extracomunitari privi del permesso di lavoro, un comportamento che, invece, era sanzionato dal articolo 12 della legge 943 del 1986, articolo che Ŕ stato abrogato.

In particolare le Sezioni Unite della Cassazione hanno respinto il ricorso di un pubblico ministero che protestava per l'assoluzione di un imprenditore che aveva assunto lavoratori extracomunitari privi dell'autorizzazione al lavoro, titolo richiesto dalla legislazione precedente l'entrata in vigore del Testo unico sull'immigrazione (legge 286 del '98).

Secondo il pm questa "condotta" del datore di lavoro, che, si ricorda, era in precedenza sanzionata dall'abrogato articolo 12, della legge 943 del 1986, poteva "tuttora considerarsi punibile ai sensi dell'articolo 22, comma dieci, della legge Turco - Napolitano" che punisce (con l'arresto da tre mesi a un anno, o con ammenda da due a sei milioni) il datore che "occupa alle proprie dipendenze lavoratori stranieri privi del permesso di soggiorno".

I giudici della Corte suprema hanno dato risposta negativa al ricorso del pubblico ministero e lo hanno rigettato.

(...)

[ Indietro ]